Pubblicati da Fabio Dell'Olio

Tatuato e scontento…Oltre 1 milione di italiani “pentiti”

Secondo gli ultimi dati diffusi dall’Istituto Superiore di Sanità, in Italia le persone tatuate sono oltre 7 milioni. In crescita sono le persone che scelgono di ritoccare, trasformare o cancellare definitivamente quei segni del passato legati a persone e ricordi che si desidera rimuovere. L’esercito dei “pentiti del tatuaggio” che ricorre alla medicina estetica, conterebbe […]

, , ,

Nel 2050 vivremo fino a 120 anni. “Per questo nel SSN molte cose devono cambiare” secondo il prof.Schittulli

  Il futuro della Sanità Italiana, le nuove esigenze della popolazione legate all’aumento dell’aspettativa di vita e l’affermazione delle nuove tecnologie nel mondo dell’e-health, sono gli argomenti affrontati nell’intervista di Giuseppe Lorusso al Presidente nazionale della LILT, prof. Francesco Schittulli.  Partendo del dato più rilevante, ovvero l’innalzamento dell’età media degli italiani, il prof. Schittulli ci […]

, , , ,

Cosa pensano i medici della Riforma del SSN? Intervista con il prof. Francesco Schittulli

L’opinione di uno dei più autorevoli chirurghi sulla Riforma del Sistema Sanitario Nazionale, dall’orario di lavoro dei medici alle nuove assunzioni in arrivo da gennaio 2016. Ecco come valuta la sostenibilità del Sistema il prof. Francesco Schittulli, presidente della LILT. Ecco la prima parte dell’intervista rilasciata a Giuseppe Lorusso, in cui affronta innanzitutto i temi […]

La vita sale, la salute scende. E la Sanità pubblica taglia

E’ uno scenario preoccupante quello tracciato dal Cergas Bocconi nel “Rapporto Oasi 2015” sullo stato della Sanità pubblica in Italia, che segnala forti riduzioni dei servizi e delle prestazioni sanitarie, con le stesse ASL che presentano uno stato patrimoniale in deficit con debiti miliardari.  Effetto dei tagli alla spesa pubblica sanitaria sono i 33 miliardi che […]

, , , ,

Dal 2016 arriva il Fascicolo sanitario elettronico. Ma dove e per chi?

Il Governo giura che questa sarà la volta buona. E annuncia che dal 2016 “non dovrebbero esserci più alibi” per trasformare le idee contenute nell’Agenda Digitale (AgID) in progetti concreti realizzabili per nuovi servizi della PA Digitale che aiutino l’economia e snelliscano le lunghe e vituperate pratiche burocratiche di accesso ai servizi, come avviene quotidianamente nella […]

, , ,

Garantire Livelli Essenziali di Assistenza (LEA) ma anche la qualità del Servizio Sanitario

Il quadro che emerge dai rapporti del Ministero della Salute (dati del 2013!!!) relativi al monitoraggio dei Livelli Essenziali di Assistenza e all’efficienza del sistema sanitario italiano è allarmante: solo 9 Regioni rispettano i parametri fissati del Ministero in tema di giusta erogazioni di cure garantite ai cittadini dal Servizio Sanitario. In particolare emergono carenze […]

Quasi il 10% degli Italiani non si cura. Allarme sociale tra ticket e liste di attesa

Non sarà il bonus “una tantum” del decreto sulle pensioni del Governo Renzi a garantire a tutti i 15 milioni di italiani over 65 l’accesso alle cure. Secondo l’ultimo rapporto Istat sulla salute degli italiani, infatti, insieme all’aumento dell’aspettativa di vita delle persone, cresce la domanda di prestazioni sanitarie. E a causa della crisi economica […]

, , , , ,

Lunga Vita…a chi? Il Festival di Bologna guarda alla medicina del futuro

Si è aperto ieri a Bologna il “Festival della Scienza Medica”, quattro giorni di incontri e dibattiti con medici ed esperti sul futuro della nostra salute. Il titolo della rassegna è appunto, “la lunga vita”, e i temi sviluppati sono vari e curiosi: dal Teatro Anatomico per i più piccoli, alla narrazione dell’Italia ai tempi della peste […]