Un uovo di Pasqua fatto in casa è una valida alternativa a quelli confezionati, che permette di scegliere con cura gli ingredienti, il cioccolato, soprattutto, ma anche la frutta secca a piacere, con la quale arricchirlo, oppure delle scorzette di arancia candita, con i quali realizzarlo. Non richiede procedimenti complessi, solo un po’ di tempo a disposizione e alcuni utensili da cucina.

LE PROPRIETÀ DEL CIOCCOLATO

È di certo un alimento di cui non bisogna abusare, ma il cioccolato, se fondente (almeno 70%) e con poco zucchero (o senza) non fa male, anzi. Il suo contenuto di antiossidanti esercita una funzione protettiva sull’organismo; i flavonoidi aiutano a combattere invecchiamento, infiammazioni e ipertensione. Il cioccolato è inoltre ricco di sali minerali come magnesio, ferro, fosforo, potassio. L’apporto calorico è molto elevato e si aggira sulle 500 kcal per 100 g, tuttavia, per cui il consiglio è sempre quello di consumarne una piccola porzione.

Vi piacerebbe imparare a prepararlo? Vi consigliamo questo link di Giallo Zafferano: https://ricette.giallozafferano.it/Uovo-di-Pasqua-al-cioccolato-fondente.html