La stanchezza ha manifestazioni ben visibili sul nostro corpo: occhiaie, occhi lucidi, sbadigli e spesse volte lentezza di pensiero. Ma la stanchezza non è una problematica da sottovalutare, può avere risvolti anche molto gravi e patologici. Eccovi in elenco di 6 risvolti della stanchezza sul nostro corpo:

Il peso

Numerosi studi hanno dimostrato che la mancanza di sonno può influenzare i livelli di glucosio, diminuire la leptina e aumentare la grelina, due ormoni che alterano negativamente il metabolismo e aumentano la fame», commenta infatti al sito Cosmopolitan UK la dottoressa Nagete Boukhezra della London Doctors Clinic, suggerendo di consumare pasti regolari, fare esercizio fisico e dormire il giusto per dare una sferzata al metabolismo.

L’umore

Quando si è stanchi, è normale essere più umorali e irritabili. «Le ricerche hanno evidenziato che la mancanza di sonno ha un impatto significativo sull’umore aumentando stress, rabbia, tristezza e sfinimento mentale», spiega ancora la dottoressa, consigliando di recuperare il prima possibile ogni eventuale ora di sonno perduta, così da evitare un accumulo di stanchezza.

La memoria

Non è un caso che, quando si è molto stanchi, si faccia più fatica a ricordare i nomi delle persone o persino delle parole specifiche. «Uno studio ha dimostrato che coloro che soffrono di sindrome da stanchezza cronica hanno performance ridotte nello svolgimento di compiti impegnativi che richiedano il ricorso alla memoria», avverte la Boukhezra, che suggerisce di ricorrere alle bevande a base di caffeina per aumentare all’istante i livelli di energia, pur ricordando che sul lungo termine possono incidere negativamente sulla qualità del sonno.

La pelle

La mancanza di sonno impedisce alla pelle di ripararsi durante la notte, accelerandone così l’invecchiamento. «Studi recenti hanno evidenziato il legame fra la privazione del sonno e una generale infiammazione del corpo, questo perché la mancanza di riposo influisce sui livelli di cortisolo, che è l’ormone che aumenta l’infiammazione e che può quindi causare problemi cutanei quali acne ed eczema», sottolinea la dottoressa, che raccomanda i benefici di una buona notte di sonno per evitare occhi gonfi e occhiaie.

La salute mentale

Una buona notte di sonno non risolve automaticamente qualunque cosa, ma può contribuire a migliorare la salute mentale. «Una ricerca cinese del 2015 ha rivelato che la mancanza di sonno sul breve e lungo periodo era significativamente associata a un maggiore rischio di depressione negli adulti, sebbene la relazione fra salute mentale e sonno resti molto complessa, poiché la stanchezza può essere tanto la causa dei problemi di salute mentale quanto la conseguenza», ribadisce Boukhezra.

L’appetito

Oltre a influire su emozioni, pelle e mente, la stanchezza eccessiva può rovinare anche l’appetito. «I carboidrati sono il modo più veloce per aumentare rapidamente i livelli di energia, ecco perché quando si è particolarmente stanchi si tende a desiderare cibi ricchi di zuccheri e calorie», commenta la dottoressa che, in caso si stanchezza, consiglia invece di preferire carboidrati sani, grassi buoni e proteine.

Fonte: Corriere della Sera

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *